KIll Bugs loader
  • 9
  • Gen

19

Prevenire le cimici del letto

Un vero pericolo! Ci si accorge dell'infestazione da cimici da letto a Palermo, spesso quando già la colonia è diventata molto numerosa e pericolosa.
La cimice dei letti è un parassita che si è manifestato all'uomo dalla fine del Novecento, ma dopo un periodo di latenza è ritornata. Negli ultimi anni tutte le statistiche, hanno rilevato una crescita esponenziale nella sua diffusione, sempre più casi si registrano di infestazioni da cimidi dei letti, soprattutto dopo viaggi o residenze in albergo.
Le cimici dei letti oggi è diventato un problema che riguarda tutti, infatti, frequentando un ambiente molto infestato, involontariamente potremmo portare a casa la cimice dei letti, e dare il via a una fastidiosa infestazione domestica.
Per questo  tutti noi dovremmo affrontare il problema innanzitutto con una corretta la prevenzione verso le cimici del letto.
Una corretta conoscenza di base del parassita e dei sintomi causati dal suo morso si può capire la sua presenza, evitando almeno che l'infestazione dilaghi in casa.
Non esistono oggi dei prodotti in commercio di uso comune che possano far fronte ad una infestazione da cimici dei letti, pertanto in caso di infestazione sarà necessario procedere con una corerttqa e meticolosa disinfestazione.

Ricorda Le cimici dei letti sono insetti particolari, fortemente infestanti, quindi il fai da te è sconsigliato!
Questo articolo nasce con l'intenzione di offrire a chiunque voglia difendersi da questo insetto attraverso dei consigli utili che terranno le cimici dei letti lontane dalle nostre case o alberghi a Palermo.

Iniziamo con il dire che una correta prevenzione da cimici del letto si svolge sia fuori dalla propria abitazione come anche dentro casa.
 
Anticiapiamo l'argomento dicendo subito che una corretta prevenzione è paprticolarmente consigliata quando si alloggia in un hotel, albergo, o comunque ogniqualvolta si risiede in un luogo diverso dalla propria abitazione, un controllo meticoloso del letto sarà una delle armi vincenti per prevenire un'infestazione da cimici dei letti.

Tuttavia priima di affrontare il tema della prevenzione più approfonditamente sarà necessario conoscere meglio questo insetto parassita cosi temuto.

Le cimici dei letti o cimici dei materassi sono piccoli insetti infestanti, visibili comunque a occhio nudo. Amano i luoghi caldi, per questo camere da letto, ospedali e hotel sono luoghi perfetti. Sono comunque in grado di infestare tutte le stanze di un edificio se trovano un ambiente ideale. Essendo molto piccole, le cimici dei letti sono capaci di nascondersi anche nei più piccoli anfratti come le pieghe del materasso, le giunture del letto o nelle prese di corrente.
Questo parassita morde durante il riposo notturno l'ospite del letto nutrendosi del proprio sangue ed è necessario prestare attenzione alle punture ricevute soprattutto di notte. Le punture si manifestano con delle macchie rosse sulla pelle che provocano prurito. Generalmente non sono particolarmente pericolose, ma possono dare vita a reazioni allergiche in soggetti sensibili.  La presenza di macchioline di sangue sulle lenzuola, può dunque essere segnale di infestazione in atto.
 
Come entrano in casa le cimici dei letti?

Queste possono arrivare da un ambiente vicino molto infestato intrufolandosi dalle porte, dalle finestre o da qualsiasi fessura, anche se cunicoli come l'impianto elettrico non completamente compartimentato potrebbe diventare anche veicolo di diffusione. Le cimici dei letti non volano bensì percorrono il loro cammino verso il luogo migliore dove annidarsi camminando, questo naturalmente per brevi distanze.
Ma allora come fanno a spostarsi cosi tanto? Presto detto, la cimice dei letti ama nascondendosi dentro le cose facendosi trasportare, è così che percorre le lunghe distanze. Può arrivare in casa con le valigie di ritorno da un viaggio; con gli indumenti dopo essere stati in una stanza molto infestata; con i mobili o con i libri di seconda mano oppure, con una poltrona recuperata, etc.
Il momento giusto per la loro migrazione sarà nel momento in cui la colonia diventa troppo affollata, attraverso un loro modo di comunicare infatti, raggiunto un numero elevato d’individui nello stesso ambiente emettono una sostanza particolare, che informa i consimili che è arrivato il momento di emigrare.
In questi casi alcune cimici dei letti si trasferiscono: camminando verso un altro ambiente o cogliendo l’occasione di un passaggio. La scoperta di un nuovo territorio da conquistare abitato dall’uomo, promette bene per lo sviluppo e la riproduzione di una nuova colonia. E’ così che potrebbe iniziare una nuova infestazione.


Come avviene l'infestazione della camera da letto?

Eccoti un caso molto comune, frutto delle più normali azioni quotidiane.
Siete stati fuori casa, magari per un viaggio, anche una semplice notte in hotel, nulla di più. Al tuo rietro a casa, stanco dal viaggio, ti rechi in camera da letto, poggi la tua valigia, ti svesti posando il cappotto sulla poltrona e infine il meritato riposo, sdraiandoti comodamente sul tuo letto dove ti senti al sicuro e protetto. Bene, è proprio in questo momento che la contaminazione avviene, infatti le cimici da letto, sovraffollate all'interno della camera da letto dell'albergo, hanno deciso di cambiare dimora e quella dimora sarà proprio il tuo letto.
Utilizzando il cappotto, la valigia o la tua giacca, come qualsiasi altro indumento voluminoso, le cimici dei letti hanno trovato un perfetto veicolo per spostarsi in tutta tranquillità e sono pronte per la nuova colonizzazione, il tuo letto!
Una volta a letto le cimici inizieranno a colonizzare i piccoli anfratti del tuo materasso costruendosi cosi una nuova colonia, le prime punture arriveranno, ma non subito probabilmente all'inizio probabilmente non ti accorgerai della presenza dei parassiti.
Anche i condomini come le abitazioni private non sono dispensati dalle colonizzazioni da cimici dei letti, anche bisogna vigilare e guardarsi intorno.
Perché le cimici dei letti si potrebbero intrufolare dentro casa, diffondendosi da un appartamento vicino a Palermo, magari un pò trascurato.
Vedere un vicino che mette il materasso fuori in balcone, cercando di ripulirlo con spray o simili, non è un buon segno! Sarà nostra cura e con i giusti modi capire perché sta eseguendo questo trattamento.
 

Dove cercare le cimici dei letti in casa?

Cimex lectularius (cimice dei letti) per la sua propensione ad annidarsi nei letti di qualsiasi struttura recettiva, abitazione, hotel, alberghi, bed and breakfast, è conosciuta anche con altri nomi, prevaletemente popolari, come: cimice del materasso, cimice da letto, eccetera. Il letto e le sue vicinanze sono i primi posti dove cercarla.
Tuttavia, la cimice può infestare anche altri oggetti della casa. Sono posti dove ci può incontrare nei momenti di riposo, per esempio: divani, poltrone, brande etc
Cerca la cimice dei letti solo nei punti dov'è facile trovarla, non mettere sottosopra la casa. L'infestazione parte e si dirama da posizioni conosciute.
Un professionista della disinfestazione da cimici da letto a Palermo, come Kill Bugs, quando fa un monitoraggio ambientale lo fa in modo scrupoloso e ordinato: ha uno schema preciso in mente. Sono controlli che puoi fare anche tu, per una corretta prevenzione cimici del letto.

Come mi accorgo della presenza della cimice dei letti?

Segui le loro tracce! Le cimici dei letti lasciano tracce riconoscibili della loro presenza. Sono segni che possiamo leggere sugli oggetti infestati e nell’ambiente.
Ci danno informazioni preziose, compresa la grandezza dell'infestazione.

La prima cosa da accertarsi sarà saper riconoscere i sintomi dell'infestazione da cimici dei letti.

I sintomi:

  • Gli escrementi delle cimici dei letti (macchie fecali) hanno una forma rotonda, e sembrano delle piccole gocce di colore scuro. Le feci lasciano un segno diverso secondo il materiale che imbrattano. Sui materiali impermeabili gli escrementi si solidificano, mentre sui tessuti vengono assorbiti.
    Fra tutti i sintomi il ritrovamento delle macchie fecali è quello più sicuro.
  • Le esuvie. A ogni muta l’insetto immaturo si sveste dello strato più esterno e lo lascia nell'ambiente come fosse un guscio.
    La cimice dei letti compie almeno cinque mute, quindi, per ognuno di questi passaggi troveremo da qualche parte.
  • Le uova delle cimici dei misurano circa 1 mm, non è facile trovarle perché sono molto piccole e vengono deposte in punti nascosti, spesso nei nidi.

B) Segni che necessitano di un approfondimento:

Le punture sulla pelle sono il vero campanello d'allarme, potrebbero far pensare a un’infestazione di cimici dei letti iniziale, e non ancora scoperta.
Ma attenzione perché le punture di questo parassita hanno caratteristiche del tutto simili a quelle di altri insetti che pungono, quindi, non si possono riconoscere con certezza. In ogni caso, svegliarsi con i pomfi pruriginosi sulla pelle nelle zone che di notte restano scoperte, deve far venire il dubbio che potrebbero non essere le solite zanzare. E’ partendo da questo dubbio che si dovrà ricercare il parassita impegno, prevenendo la sua diffusione in altri posti della casa.
Anche le macchie di sangue sulle lenzuola non sono un sintomo che certifica la presenza delle cimici dei letti. Ma capita di schiacciare una cimice nel sonno, soprattutto se ha appena compiuto un pasto di sangue, perché si muove più goffamente. Quel segno ritrovato sul lenzuolo non potrà essere trascurato.

Ricorda che la cimice dei letti si diffonde a Palermo, più o meno, allo stesso modo di una malattia infettiva.
Per questo motivo controlla periodicamente la casa, ma anche gli ambienti forestieri dove ti potrebbe capitare di dormire.

Sperando di averti fatto cosa gradita nella lettura di questo articolo, ti ricordiamo che un sopralluogo da parte di un disinfestatore è sempre consigliato nei casi in cui si dovesse avere anche il semplice dubbio di essere vittima a Palermo di un infestazione da cimici dei letti.
Kill Bugs a tal proposito a Palermo oera con successo nella disinfestazione da cimici dei letti con strumenti all'avanguardia con un occhio di riguardo sempre per l'ambiente abitativo ed esterno.
Contattaci subito per un sopralluogo

 

Commenti (2)

Francesco

Francesco

12  Gen, 2019  Reply

Ottimo articolo, lo trovo realmente interessante, inoltre ho trovato diversi spunti per risolvere il problema con le cimici da letto a Palermo.


Moderatore Blog Kill Bugs

Kill Bugs

12 Gen, 2019

Siamo molto felici che l'articolo sia stato interessante. Proveremo a postere articole sempre più interessanti

Giovanna

Giovanna

7  Gen, 2018  Reply

Subito dopo le feste ho avuto in cucina tantissimi moscerini, da cosa pu accadere?


Moderatore Blog Kill Bugs

Kill Bugs

8 Gen, 2019

Intanto grazie per averci scritto, le cause possono essere molteplici, ha controllato se percaso in cucina ha della frutta ammuffita? I moscerini di questo tipo provengono spesso dalla frutta marcia.

Scrivi il tuo commento

avatar man Uomo avatar man Donna


Ho letto ed accetto le condizioni sulla Privacy.
Accetto    Non Accetto



   

Hai altre domande?

Kill Bugs azienda leader a Palermo nella disinfestazione ederattizzazione urbana è a tua completa disposizione per chiarire qualsiasi dubbio.

top